Taverna e i Virtuosi Italiani per la prima volta insieme (Comunicato stampa per L’Adige, Il Trentino, Trento Today)

Sarà Alessandro Taverna il protagonista del prossimo concerto di Ala Città di Musica. Si esibirà mercoledì 11 luglio, alle 21 a palazzo Pizzini, assieme ai Virtuosi Italiani. L’evento di mercoledì 11 luglio segna una nuova collaborazione per la rassegna musicale: entra a far parte ufficialmente della rete anche l’associazione Alapiano. Nella cornice di Palazzo Pizzini alle ore 21, mercoledì 11 luglio si esibiranno per la prima volta insieme, il pianista Alessandro taverna e i virtuosi italiani in un programma accattivante dal titolo “Il sacro fuoco”.
Alessandro Taverna è indicato dalla critica musicale inglese come “successore naturale del suo grande connazionale Arturo Benedetti Michelangeli”. Si è affermato a livello internazionale al Concorso Pianistico di Leeds nel 2009: «Il pubblico, all’improvviso, è stato pervaso da una solenne bellezza: sono stati impeccabili minuti di intensa poesia!» Ha detto il quotidiano britannico The Independent. Ha suonato come solista con prestigiose orchestre quali Filarmonica della Scala, Münchner Philharmoniker, Royal Philharmonic Orchestra, Minnesota Orchestra, Royal Liverpool Philharmonic, Bucarest Philharmonic, Scottish Chamber, Bournemouth Symphony, Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala, Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo.


Il complesso de I VIRTUOSI ITALIANI, nato del 1989, è una delle formazioni più attive e qualificate nel panorama musicale italiano ed internazionale. Viene loro riconosciuta una particolare attitudine nel creare progetti sempre innovativi, una costante ricerca nei vari linguaggi, oltre all’eccellente qualità artistica dimostrata in anni di attività. Si sono esibiti per i più importanti teatri e per i principali enti musicali italiani e nelle più importanti sale del mondo L’attività discografica è ricchissima, con più di 100 titoli registrati per le maggiori case discografiche. In programma di F. Chopin il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in Mi minore e di L. Boccherini La Musica Notturna delle Strade di Madrid Op. 30 N. 6 (1780) G. 324. Il concerto è in collaborazione con l’Associazione culturale “Alapiano”, con l’Associazione Euposia Billy Wine Club che offrirà, al termine del concerto, una degustazione dei prodotti delle cantine del territorio. Collaborazioni che sottolineano la volontà di collaborare tra realtà presenti sul territorio.

Share:

Leave a Reply